Trasmettiamo il comunicato dell’A.F.D.S. provinciale a tutte le sezioni:

Anche quest’anno ha ripreso a farsi vivo il Virus del Nilo Occidentale. Al momento ci sono stati segnalati casi in Grecia e nella Provincia di Padova.

Tuttavia, grazie alle misure messe in pratica dalla nostra Regione, non sono previste sospensioni per i donatori a rischio, in quanto i nostri centri trasfusionali effettueranno il test a tutti coloro che comunicheranno di aver soggiornato nelle zone a rischio. Ovviamente ciò non vale se la donazione viene fatta fuori Regione, ed in questo caso varranno le disposizioni locali.

Per quanto sopra, non riteniamo, nel prosieguo, di girare alle Sezioni le segnalazioni di nuove zone a rischio, che verosimilmente ci verranno inviate nelle prossime settimane.

E’ però indispensabile sensibilizzare i donatori affinché comunichino al personale sanitario eventuali soggiorni, anche di una sola notte, attuati fuori Regione. Saranno i medici a valutare se effettuare o meno il test.

Cordiali saluti

Paolo Anselmi

vice presidente A.F.D.S. Provincia di Pordenone

https://www.epicentro.iss.it/westnile/aggiornamenti


0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *