A Domanins, nella piazza Indipendenza, era collocato un pozzo ormai dimesso dopo l’ultimo rifacimento dell’area (1990).

Nel 1948 il poeta Pier Paolo Pasolini, in uno dei suoi tanti componimenti dedicati ai paesi e luoghi del suo Friuli, scrisse la poesia “A Domanins il pozzo“.

Nel 2016, l’associazione dei donatori di sangue collocò nelle aiuole di Piazza Indipendenza una targa commemorativa del vecchio pozzo del paese con fotografia d’epoca e con i versi del poeta:

Bianca barca/nel mare giallo e verde/del sole, Domanins si perde. Una vecchietta/gira al pozzo la ruota/nella piazza vuota. Timoniere/di quella barca in panna/la vecchietta s’affanna, persa nel lume/giallo e verde del sole./Rintoccano le ore.

Categorie: EVENTI 2016

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *