Come ogni anno è tradizione e dovere istituzionale celebrare la festività del 4 novembre in memoria della Grande Guerra, dei combattenti e dei caduti, festa dell’unità nazionale e della Forze Armate. A Domanins, l’onore e il compito spetta ai Donatori di Sangue come da testamento della disciolta A.N.C.R.

Domenica 3 novembre, dopo la Santa Messa delle 11:00 celebrata da don Giancarlo nella parrocchiale di San Michele Arcangelo, i coscritti del 2000 hanno portato in processione la corona d’alloro con al seguito la bandiera dei Combattenti e il labaro dei Donatori di Sangue di Domanins. La corona è stata deposta al Monumento ai Caduti con la benedizione del parroco. La cerimonia si è svolta con la presenza dell’Amministrazione Comunale nella persona del consigliere Claudio De Candido.

I coscritti: Luca Moretto, Alex Codarin, Anastasia Bratti, Alessio Bali, Loris De Candido.

Categorie: EVENTI 2019

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *